I pronomi personali e la coniugazione dei verbi

1. In tedesco sono presenti 9 pronomi personali che nel caso nominativo esprimono chi è soggetto della frase:

  • ich (io)
  • du (tu)
  • er (lui, maschile)
  • sie (lei, femminile)
  • es (esso, neutro)
  • wir (noi)
  • ihr (voi)
  • sie/Sie (loro o la forma di cortesia)

I pronomi personali nella terza persona sono dunque tre, e corrispondono agli articoli der per il maschile, die per il femminile e das per il neutro. Il sie plurale corrisponde all'articolo del plurale die che è identico per tutti tre i generi.

2. I verbi regolari tedeschi sono composti dalla radice e dalla desinenza ÔÇôen. Per coniugare i verbi regolari (es. hei├ƒen, gehen, kommen, machen) si aggiunge alla radice la desinenza delle varie persone:

  • ich mach-e
  • du mach-st
  • er-es-sie mach-t
  • wir mach-en
  • ihr mach-t
  • sie/Sie mach-en.

3. Alcuni verbi quando coniugati presentano delle irregolarità nella radice verbale (fahren, schlafen, nehmen). In questi verbi la vocale e della radice si trasforma in una i, e la vocale a in una ä, questo però solo nella 2. e 3. persona singolare.

es.

  • nehmen (prendere): du nimmst, er-es-sie nimmt (in questo caso particolare sparisce anche la h e la m si raddoppia)
  • schlafen: du schl├ñfst, er-es-sie schl├ñft

4. Alcuni verbi invece sono totalmente irregolari (sein, haben):

  • ich bin, du bist, er/sie/es ist, wir sind, ihr seid, sie sind
  • ich habe, du hast, er/sie/es hat, wir haben, ihr habt, sie/Sie haben


Ultime modifiche: mercoledì, 4 ottobre 2017, 19:06