Piazzale Italia

File mbz aperto e nuovamente compresso

 
profilo
File mbz aperto e nuovamente compresso
 

Mi è capitato di dover aprire un file mbz backup di moodle. L’ho aperto come fosse uno zip quindi l’ho nuovamente compresso e rinominato mbz. Pensavo si potesse nuovamente ripristinare in piattaforma, ma non è così. Fatto una prova con un altro file mbz il risultato è lo stesso: inutilizzabile. 

Non sono una tecnica ma mi piacerebbe sapere perchè il file non è più valido come file di moodle, che cosa cambia in questo processo? e ancora cosa si può fare per renderlo nuovamente ripristinabile se possibile?

GRAZIE

Elisabetta 



 
Media dei voti:  -
Immagine Matteo Scaramuccia
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
Core developersParticularly helpful MoodlersPlugin developers

Ciao Elisabetta,
controlla bene se:

  1. Hai rinominato correttamente il file del nuovo archivio
  2. Hai creato l'archivio compreso con le stesse "regole" di quello "originale": potrebbe essere che hai compresso la cartella "padre" o dimenticato dei file, quando hai creato il nuovo archivio

Matteo

profilo
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
 

grazie Matteo 

 il nome del file è corretto, però ricontrollando il tutto mi sono accorta che il peso del nuovo file compresso non è identico ...ops pesa un po’ di più pensieroso, ne deduco che forse il procedimento usato ha qualche pecca:

  1. file mbz > estrai file e ottengo una cartella con all’interno un nuovo file più pesante senza estensione
  2. all’interno della cartella rinomino il file in ZIP
  3. decomprimo e ottengo una cartella con i file di moodle 
  4. invio a cartella compressa e cambio l’estensione da zip a mbz
  5. ripristino in piattaforma e non me lo riconosce valido per moodle 

Sicuramente hai ragione tu: l'archivio compresso non ha le stesse regole di quello originale Ma dove sbaglio? 


Immagine Matteo Scaramuccia
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
Core developersParticularly helpful MoodlersPlugin developers

Ciao Elisabetta,
il formato mbz è abbastanza facile (https://docs.moodle.org/32/en/Backup_and_restore_FAQ#How_can_I_extract_original_files_from_a_Moodle_backup_file.3F ): mi puoi spiegare come mai hai avuto necessità di aprirlo e quindi richiuderlo? Non hai più il file originale?

Comunque negli step sopra hai dimenticato di creare prima il file "unico" che hai estratto al punto (1): tecnicamente parlando il file "mbz" corrisponde ad un "tar.gz" quindi nel punto (1) esegui il passaggio "tar.gz" => "tar" poi con lo step (2) stai cercando di dare una estensione di archivio sbagliata ("zip" anziché "tar") che poi il tuo gestore degli archivi riesce comunque a decomprimere (tecnicamente, si accorge del magic number del tar).

HTH,
Matteo

profilo
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
 

Grazie Matteo scusami ma non mi è ancora chiaro che cosa intendi per “creare prima file unico”? non è quello che ho estratto senza estensione?

Comunque il file originale a forza di manipolarlo è andato, ma non era importante.

Non avevo più la vecchia piattaforma, per free Moodlecloud il vecchio backup superava il limite di dimensione consentito, per cui ho voluto aprire il file per recuperare alcune risorse che mi interessavano… avevo visto il link che mi hai indicato: ho estratto la cartella dei file e aperto il file.xml con notepad, copiato il codice del file e rinominato il file scelto con il nome trovato nel file.xml …beh almeno in questo ci son riuscita… Poi visto che lo avevo “alleggerito” ho provato a ripristinarlo ma non ha funzionato, la cosa mi ha incuriosita perciò ho riprovato molte volte con altri backup più leggeri, anche senza manipolare nulla ma semplicemente aprendoli  e poi richiudendoli, ops non c’è stato verso di ripristinarli.



Immagine Matteo Scaramuccia
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
Core developersParticularly helpful MoodlersPlugin developers

Ciao Elisabetta,
per aiutarti a capire provo a scrivere l'esatta lista di comandi *nix (cioè o su Linux o, ad esempio, su una shell di git per Windows):

  1. Estrazione archivio (copi il file di backup di Moodle in una area temporanea, lo rinomini nel vero formato file ed estrai il contenuto in due momenti successivi - prima la decompressione, poi lo spacchettamento nei singoli file - ; i file del backup si troveranno sotto a tmp/extracted)
    • cp backup-moodle2-<blablabla>.mbz tmp/
      cd tmp/
      mv backup-moodle2-<blablabla>.mbz backup-moodle2-<blablabla>.tar.gz
      gzip -d backup-moodle2-<blablabla>.tar.gz
      mkdir extracted
      tar xf backup-moodle2-<blablabla>.tar -C extracted
  2. Ricreazione archivio (prendi tutti i file incluso il file .ARCHIVE_INDEX e ricrei il singolo file - leggi, archivio non compresso - che li contiene tutti, quindi lo comprimi e poi rinomini nell'estensione riconosciuta da Moodle):
    • cd extracted/
      shopt -s dotglob
      tar -cf ../backup-moodle2-rebuilt.tar *
      gzip ../backup-moodle2-rebuilt.tar
      mv backup-moodle2-rebuilt.tar.gz backup-moodle2-rebuilt.mbz

Il punto (1) è quello che hai fatto tu in Windows mentre il punto (2) è quello che avresti dovuto fare per ricreare l'archivio non compresso (TAR), poi compresso (GZ).

Ovviamente se avessi cambiato anche il contenuto del backup avresti dovuto aggiustare, in teoria, alcuni file descrittivi di quanto si trova in questo backup.

HTH,
Matteo

profilo
Re: File mbz aperto e nuovamente compresso
 

Grazie Matteo per la tua disponibilità 

Ci sono riuscita sorridente 

adesso mi hai incuriosita con git comandi nix..., pensa che nella mia ignoranza io mi segnavo i passaggi a mano ops non si finisce più di imparare sorridente 

grazie ancora